"ORDINANZA DEL SINDACO N. 3 DEL 12-03-2020 - allestimento COC"

Comune di San Giustino
Provincia di Perugia

ORDINANZA DEL SINDACO N. 3 DEL 12-03-2020

Registro Generale n. 21

L’anno duemilaventi addì dodici del mese di marzo, il Sindaco - FRATINI PAOLO -

PRESO ATTO del D.Lgs. n°1 del 02.01.2018 che indica nel Sindaco l’autorità comunale di protezione civile ed affida allo stesso, al verificarsi di emergenze, la direzione ed il coordinamento dei servizi di soccorso e di assistenza alla popolazione;

VISTO l’articolo 54 del D.Lgs. 18 agosto 2000 n.267;

PRESO ATTO della diffusione a livello azionale dell’epidemia infettiva denominata Covid-19 e della conseguente dichiarazione dello stato di emergenza avvenuta in data 31.01.2020 per la durata di sei mesi;

PRESO ATTO altresì del D.L. n°6 del 23.02.2020 è stato disposto che le autorità competenti hanno la facoltà di adottare ulteriori misure di contenimento al fine di prevenire la diffusione del virus;

ATTESO che con nota prot. n°35/SIPRICS/AR/2020 il Dipartimento di Protezione Civile, congiuntamente con ANCI nazionale ha manifestato l’esigenza di ottimizzare i flussi informativi del Sistema di Protezione Civile attivando in via precauzionale i C.O.C. nei comuni soprattutto per quelli con popolazione superiore a 20.000 abitanti indicando nel contempo le funzioni da attivare in seno al medesimo;

CONSIDERATO che con Ordinanza n°1 del 26.02.2020 del Presidente della Giunta Regionale dell’Umbria sono state disposte ulteriori misure di informazione e prevenzione, nonché ulteriori misure per la profilassi ed il trattamento dei soggetti che hanno soggiornato nelle aree della Cina o nei Comuni Italiani ove è stata riscontrata una diffusione localizzata del virus; con lo stesso atto è stato disposto che tra le misure di informazione e prevenzione i Sindaci e le Associazioni di categoria devono promuovere la diffusione delle medesime informazioni sulle misure di prevenzione igienico-sanitarie elencate nell’allegato1 alla soprarichiamata ordinanza.

VISTO il D.P.C.M. del 04/03/2020 recante "Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge
23 febbraio 2020, n. 6, recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19" pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 55 del 04/03/2020;

VISTO il D.P.C.M. del 08/03/2020, 09/03/2020 e 11/03/2020;

ORDINA

1) le premesse costituiscono parte integrante e sostanziose del presente provvedimento.

2) di attivare il Centro Operativo Comunale (C.O.C.), al fine di assicurare, nell’ambito del territorio del Comune di San Giustino, l’informazione e l’assistenza alla popolazione, in relazione alla dichiarazione dello stato di emergenza di cui in premessa. Il predetto
C.O.C. troverà ubicazione presso il Comune di San Giustino, nella sede sita in piazza del Municipio 17 (tel. +39 075 8618411 PEC - comune.sangiustino@postacert.umbria.it) e risulterà attivo dalle ore 8:00 alle ore 14:00 fino a cessata esigenza;

3) di attivare le funzioni di emergenza in seno al Centro Operativo Comunale e di individuare
quali referenti responsabili delle stesse, i funzionari e/o impiegati indicati per ciascuna di esse e nello specifico:
Funzione 2 - Sanità, Assistenza Sociale e Veterinaria:
(Dott.ssa Angela Rubechi – Responsabile dell’Area Socio-culturale. (Dott. Massi Alessandra – Responsabile Area demografica).
Funzione 3 – Volontariato – Gruppo di Protezione Civile.
Funzione 4 - Materiali e Mezzi;
Geom. Massimo Boncompagni – Responsabile settore Lavori Pubblici e Patrimonio (Ing. Marco Giorgis Responsabile settore Urbanistica -Geom. Veschi Luca Istruttore Tecnico)
Funzione 7 Strutture Operative – Sicurezza, Viabilità e Attività Commerciali;
Capitano Nicola D’Avenia – Comandante Polizia Locale. (Agente Scelto Capruzzi Lorenzo Polizia Locale)
Funzione 9 - Assistenza alla popolazione.
Dott. Massi Alessandra – Responsabile Area demografica. (Dott.ssa Angela Rubechi – Responsabile dell’Area Socio-culturale)

4) di individuare nel Responsabile del Settore Lavori Pubblici la funzione di Referente Operativo Comunale del Centro Operativo Comunale di Protezione Civile svolgendo tale funzione secondo le direttive del Sindaco ed il coordinamento del C.O.C.

5) di attivare all’interno del centro operativo comunale unitamente alle funzioni individuate al precedente punto 3) le attività di supporto e segreteria necessarie coordinate dal rag. Minelli Augusta Istruttore Direttivo Amministrativo.

6) l’attività del C.O.C. verrà chiusa alla cessazione dell’evento nel territorio del Comune di San Giustino e sarà stabilita dal Responsabile della protezione civile o suo delegato.

Ordinanza SINDACO n.21 del 12-03-2020 COMUNE DI SAN GIUSTINO 2
Pag.

7) di stabilire che il presente decreto venga notificato alla Protezione civile della Regione Umbria, al Presidente della Regione, al Presidente della Provincia di Perugia, al Comando dei Carabinieri di San Giustino, ad ogni altro Ente ritenuto opportuno.

COMUNICA

che la presente ordinanza è stata preventivamente comunicata al Prefetto di Perugia ai sensi dell’Art. 54 del D.Lgs. 267/2000 come modificato dall’art. 6 del D.L. 92/2008 convertito in L. 125/2000.

DISPONE

Che la presente Ordinanza venga pubblicata:
1) all’Albo Pretorio on – line del Comune di San Giustino;
2) sul sito istituzionale del San Giustino.

Letto e sottoscritto a norma di legge. Il Responsabile del procedimento PAOLO FRATINI

Informazioni Attinenti