"I M U - 2 0 2 0 (novità tributi anno 2020 - istituita la NUOVA IMU)"

La legge di Bilancio 2020 (legge 27 dicembre 2019, n. 160 – Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2020) ha introdotto importanti novità per i tributi locali.

La legge di Bilancio 2020, con la finalità di semplificare la gestione dei tributi locali, ha eliminato il precedente assetto della I.U.C. che comprendeva le tre componenti tributarie (IMU – TASI – TARI), con la conseguente abolizione della TASI e l’istituzione della nuova IMU.

Pertanto con decorrenza dal 1° gennaio 2020, rimane la TARI, viene abolita la TASI e viene rinormata l’IMU.

SCADENZE IMU 2020

Per l’anno 2020 sono previste due rate le cui scadenze sono così stabilite:

PRIMA RATA IN ACCONTO: 16 GIUGNO 2020
SECONDA RATA A SALDO: 16 DICEMBRE 2020

Resta in ogni caso nella facoltà del contribuente provvedere al versamento dell’imposta complessivamente dovuta in un’unica soluzione annuale, da corrispondere entro il 16 giugno 2020.

Il versamento della prima rata è pari all’imposta dovuta per il primo semestre applicando l’aliquota e la detrazione dei dodici mesi dell’anno precedente.

Il versamento della rata a saldo dell’imposta dovuta per l’intero anno è eseguito, a conguaglio, sulla base delle aliquote risultanti dal prospetto delle aliquote, pubblicato nel sito internet del Dipartimento delle Finanze del Ministero dell’Economia e delle Finanze, alla data del 28 ottobre di ciascun anno.

In sede di prima applicazione dell’imposta, la prima rata da corrispondere è pari alla metà di quanto versato a titolo di IMU e TASI per l’anno 2019.

L’ufficio Tributi, fornirà su richiesta del contribuente (persona fisica), il servizio di predisposizione dei modelli di pagamento, in base ai dati in proprio possesso al momento del rilascio.

Considerata l’emergenza sanitaria in corso, il servizio di invio dei modelli di pagamento avverrà esclusivamente con modalità telematiche, (non è previsto il ritiro presso gli uffici comunali).

Ogni contribuente può inviare apposita richiesta, compilando il seguente modulo:

Richiesta F24 IMU Saldo 2020

ed inviandolo al seguenti indirizzo mail:
tributi@comune.sangiustino.pg.it

l’ufficio invierà il modello di pagamento sulla casella di posta elettronica indicata dal contribuente.

Informazioni Attinenti