"MOLINO RENZETTI"

è l’unico molino ad acqua ancora funzionante dei 26 esistenti all’inizio del XX secolo in Alto Tevere Umbro. Edificato in età medievale, ben documentato a partire dal 1600, è del tipo detto a “ritreci”, con ruota molitoria orizzontale e sedici pale ruotanti in legno di quercia. Lo troviamo ancora in ottimo stato all’interno di un piccolo borgo rurale sui fianchi dell’Appennino umbro marchigiano, alimentato dalle acque del Fosso di Parnacciano, non lontano dal sito archeologico della Villa in Tuscis di Plinio il Giovane. (I sec d.c.). Agli inizi del ‘900 l’utilizzo dell’impianto era continuo: se il “bottaccio” (bacino di raccolta) si riempiva per le piogge abbondanti, riusciva a macinare oltre un quintale di grano al giorno.

Informazioni Attinenti